Jérôme Bracco barbier

I consigli di Jérome, professionista della rasatura

Jérome Bracco è responsabile del Salon de Coiffure Antonini a Dudelange, in Lussemburgo. Ha già 21 anni di esperienza professionale come parrucchiere. Oltre a tutta la sua formazione, 10 anni fa voleva allenarsi come barbiere. Questo per diversi motivi: lo ha voluto e anche perché per lui è sempre importante ampliare le sue conoscenze, il suo campo di competenze e la sua erogazione di servizi.

Il corso della sessione di rasatura secondo Jérome

  • Il cliente deve essere semisdraiato, ben sistemato e rilassato,
  • La sua testa dovrebbe poggiare su un poggiatesta in modo che la pelle del suo collo sia tesa,
  • Il barbiere si trova così nella situazione ideale per osservare il viso e la pelle della sua cliente prima di iniziare,
  • Jérome studia la struttura ossea del cliente: mascelle, zigomi, mento, ossa sporgenti. Tutti questi elementi, infatti, sono da tenere in considerazione perché modificheranno e determineranno l'angolo di avvicinamento del rasoio.

Due passaggi essenziali

1) PRIMO PASSAGGIO

Flusso di servizio a Jérome:

  • Disinfezione del rasoio davanti al cliente e lama nuova,
  • massaggio con olio,
  • Passaggio del tasso con la crema da barba,
  • Primo colpo del rasoio nella direzione della crescita dei peli.

2) SECONDO PASSAGGIO

  • massaggio con olio da massaggio,
  • Passaggio del tasso con la crema da barba,
  • Mettiamo un asciugamano caldo sulla barba,
  • Passaggio del tasso con la crema da barba,
  • Secondo passaggio del rasoio in direzione opposta alla crescita dei peli,
  • Mettiamo un asciugamano fresco per stringere i pori,
  • Facciamo un trattamento analcolico,
  • Disinfezione del rasoio e della lama si butta via senza rimetterne una.

Ci sono 3 elementi molto importanti nella rasatura

1) L'OCCHIO

È identificazione. Il fatto che il barbiere adatti il suo lavoro alla morfologia del modello, al suo stile. Jérome ci spiega che è lì per guidare il suo cliente, per dirigerlo. Prima di allora, casualmente, avrà già osservato il suo stile di abbigliamento, i suoi accessori, il suo taglio, il suo stile generale. Per il lato tecnico, avrà anche analizzato la sua barba, il suo colore, la sua posizione e la sua densità. L'obiettivo è creare una barba in linea con tutti questi elementi.

2) MANO

Jérome ci ha spiegato che ogni pelle, ogni capello ha la sua vibrazione. Ogni lama produrrà un suono diverso e una vibrazione diversa. L'inclinazione della lama darà una vibrazione diversa. Un buon barbiere deve sentire la barba e scegliere la giusta angolazione. Naturalmente, l'esperienza migliorerà tutto questo.

3) L'ORECCHIO

Se il barbiere non sente nulla è perché non si rade! Il suono è indotto dalla qualità della lama. Il suono prodotto appartiene a ciascuna barba ed è anche inerente all'angolo della lama. Le regole che Jerome si impone

  • Non si allena davanti ai clienti,
  • Non risponde al telefono durante la rasatura,
  • Una buona ergonomia è essenziale,
  • Un barbiere deve essere elegante a tutti i livelli (vestito, verbale),
  • Disinfetta i suoi attrezzi prima e dopo ogni rasatura,
  • Presta attenzione al suo viso, alle sue stesse espressioni facciali perché "quello che noi noi sentiamo, il cliente lo sente”,
  • Jérome si allena regolarmente per perfezionare la sua tecnica,
  • Spazza prima di radersi se il cliente si è fatto tagliare i capelli,
  • Jerome chiude il rasoio quando non lo usa.

I diversi stili di barba

  • Barba di 3 giorni
  • Baffi
  • Pizzo
  • Capra
  • Preferiti
  • Stile Souvarov (stile della barba che consiste nell'unire due basette con i baffi)
  • Stile imperiale (indica la forma della barba indossata dall'ultimo degli imperatori francesi)
  • barba piena

Come scegliere lo stile della tua barba?

L'obiettivo della tua barba è portare un'altra dimensione al tuo viso per mettere in risalto determinati pregi, ma in altri casi può essere usata anche per nascondere piccoli difetti. La barba che metti in mostra definisce la tua personalità. Può rivelare la tua forza, la tua energia ma anche la tua morbidezza, il tuo glamour, la tua stabilità, il tuo rigore! La tua barba dice tutto! (Va bene facile!).

Strumenti da barbiere

  • Tasso
  • Il rasoio a mano libera (rasoio usato dai barbieri)
  • asciugamano caldo
  • Asciugamano freddo
  • ciotola da barba
  • Olio da barba
  • Schiuma o crema da barba
  • Crema dopobarba
  • Una matita emostop o una pietra di allume (per fermare il sangue e cauterizzare la pelle se necessario).

Facebook: @Salone ANTONINI

Salone di Antonino
Via della Liberazione 2
L-3510 Dudelange
Tel: +352 51 58 68
Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.